Cannibali... in alto mare
(2002)
Liberamente tratto da "In Alto Mare" di Slavomir Mrozek
Regia di Franco Millefanti

"Se i pescecani fossero uomini, sarebbero più bravi coi piccoli pesci? Certamente! Verrebbe loro insegnato che la cosa più grande e più bella è quando un pesciolino si sacrifica in letizia."

Bertolt Brecht

Un testo profondamente umano, pervaso di un umorismo amaro, quello da cui sono partito per una riflessione esistenziale: In alto mare di Slavomir Mrozek (Cracovia,1930), che fa parte della trilogia di atti unici insieme a Strip-tease e Karol (1961), dove con l'aiuto di situazioni parodistiche, l'autore riproduce sulla scena i processi di mitologizzazione e mistificazione della quotidianità elaborati per mascherare l'aggressività, l'intolleranza, il conformismo.

La vicenda narra di tre naufraghi che, rimasti ormai senza cibo, sono costretti ad affrontare il problema della fame; l'unica soluzione è mangiare qualcuno per sopravvivere. E' un gioco duro, triste, parabola amara di un mondo che, per non essere giudicato male dalla storia, farà di tutto per convincere il debole a sacrificarsi in letizia.

E' condotta sui toni di un umorismo, lievemente assurdo, mai sarcastico o acido e ho tentato nello stesso tempo di attualizzare con commenti rapidi, intensi, essenziali, a volte contraddittori, di chi assiste alle vicende del mondo, come ad un film...tra uno zapping e l'altro.

La compagnia SenzaBussola nasce con questo spettacolo, dall'entusiasmo di un gruppo di persone con la voglia di provare l'esperienza del palcoscenico (non a caso tutti gli attori ci salgono per la prima volta), senza un obbiettivo teatrale ben preciso, ma aperta a qualsiasi forma di teatro.

Personaggio
Interprete
Naufrago grosso
Ferruccio Saibene
Naufrago medio
Claudio Oldani
Naufrago piccolo
Vittorio Uboldi
Postino
Andrea Canobbio
Servitore
Davide Pagani
Commensali
Cinzia Sinigaglia
Claudio Millefanti
Danilo Caironi
Francesco Catania
Paola Sguazza
Raffaella Millefanti
Ruoli artistici e tecnici
Aiuto regia
Laura Pagani
Miriam Meneghello
Allestimento scenico
Tino Bogani
Maria Grazia Clerici
Davide Pagani
Audio
Cristian Clerici
Luci
Dario Cortelezzi
Trucco
Luigia Galli
Anno: 
2002
Autore: 
Slavomir Mrozek
Regia: 
Franco Millefanti
Citazione: 

"Se i pescecani fossero uomini, sarebbero più bravi coi piccoli pesci? Certamente! Verrebbe loro insegnato che la cosa più grande e più bella è quando un pesciolino si sacrifica in letizia."

Bertolt Brecht

Descrizione: 

Un testo profondamente umano, pervaso di un umorismo amaro, quello da cui sono partito per una riflessione esistenziale: In alto mare di Slavomir Mrozek (Cracovia,1930), che fa parte della trilogia di atti unici insieme a Strip-tease e Karol (1961), dove con l'aiuto di situazioni parodistiche, l'autore riproduce sulla scena i processi di mitologizzazione e mistificazione della quotidianità elaborati per mascherare l'aggressività, l'intolleranza, il conformismo.

La vicenda narra di tre naufraghi che, rimasti ormai senza cibo, sono costretti ad affrontare il problema della fame; l'unica soluzione è mangiare qualcuno per sopravvivere. E' un gioco duro, triste, parabola amara di un mondo che, per non essere giudicato male dalla storia, farà di tutto per convincere il debole a sacrificarsi in letizia.

E' condotta sui toni di un umorismo, lievemente assurdo, mai sarcastico o acido e ho tentato nello stesso tempo di attualizzare con commenti rapidi, intensi, essenziali, a volte contraddittori, di chi assiste alle vicende del mondo, come ad un film...tra uno zapping e l'altro.

La compagnia SenzaBussola nasce con questo spettacolo, dall'entusiasmo di un gruppo di persone con la voglia di provare l'esperienza del palcoscenico (non a caso tutti gli attori ci salgono per la prima volta), senza un obbiettivo teatrale ben preciso, ma aperta a qualsiasi forma di teatro.

Interpreti: 
Personaggio: 
Naufrago grosso
Interprete: 
Ferruccio Saibene
Personaggio: 
Naufrago medio
Interprete: 
Claudio Oldani
Personaggio: 
Naufrago piccolo
Interprete: 
Vittorio Uboldi
Personaggio: 
Postino
Interprete: 
Andrea Canobbio
Personaggio: 
Servitore
Interprete: 
Davide Pagani
Personaggio: 
Commensali
Interprete: 
Cinzia Sinigaglia
Claudio Millefanti
Danilo Caironi
Francesco Catania
Paola Sguazza
Raffaella Millefanti
Allestimento scenico: 
Tino Bogani
Maria Grazia Clerici
Davide Pagani
Audio: 
Cristian Clerici
Luci: 
Dario Cortelezzi
Trucco: 
Luigia Galli
Aiuto regia: 
Laura Pagani
Miriam Meneghello
Locandina: 
Etichetta autore: 
Liberamente tratto da "In Alto Mare" di