Fools
(2011)
Scritto da Neil Simon
Regia di Paolo Delfino

“Tutti sanno che l‘intelligenza non conduce che alle nebbie dello scetticismo, essa ha come effetto principale quello di ridurci a coefficienti di incertezza gastronomica e supergelatinosa proustiana e corrotta”

Salvador Dalì

La storia in breve
Immaginate di dover fare un viaggio che ha come meta la scoperta della felicità: durante il tragitto, spostate le tendine del vostro finestrino, guardate il panorama e iniziate a pensare…“Cosa vuol dire pensare?” Voi lo sapete? C’è tra di voi qualcuno che non lo sa? Eccoci giunti a Frescate, un tranquillo e piacevole paesino della provincia. Si dice però che questo strano posto sia stato colpito dal “male di iniezione” e che sarà mai?.. Si tratta di una maledizione che ha reso tutti gli abitanti di Frescate stupidi fin dalla nascita! E la cosa più strana è che sono tutti felici! Tutto ciò è incomprensibile per il nuovo maestro Leone Parladiso, che ignaro di questa situazione, arriva a Frescate con il compito di insegnare e rendere intelligente la figlia del dottor Spaccanoci, “Sophia, un caso disperato!” Inizierà per lui un’avventura disarmante e la sua missione diventerà sempre più difficile da compiere. Chissà se ce la farà? Sarà lui l’eroe? Lo scoprirete molto presto, facendo qualche sosta qua e là a casa del dottore, piuttosto che nella piazzetta del paese, dove incontrerete i paesani Bardotto, Patacca, Sterlina e Zaffetta!!!! Ricordatevi che a Frescate gli imprevisti non mancano mai! Quindi tenetevi pronti! Si parte! Buon Viaggio!

Luisa Rapetti

Coordinate spazio tempo
Tempo: Il Villaggio di Frescate
Spazio: Tanto tempo fa (o forse oggi)

Nota di regia
Fools, nell’allestimento ideato, è un dramma surreale, ambientato in un luogo plastico, quasi metafisico e in continua trasformazione. Fools è fuori dal tempo e dallo spazio, anzi in Fools spazio e tempo si fondono e si confondono. I suoi personaggi sono però uomini veri, capaci di essere felici, capaci di donare, capaci di essere mentalmente liberi e per questo considerati stupidi... folli! La maledizione che vigila su di loro è in realtà una vera benedizione, in quanto li rende speciali, preziosi! L’intelligenza non mette piede a Frescate da molti anni, fino all’arrivo del maestro Leone Parladiso. Qui Leone dovrà affrontare la sua follia più grande: quella di ritenersi l’unico savio! Ma si sa… l’amore rende folli anche i saggi! Il confine tra intelligenza e follia è volatile e forse la follia è il grado più elevato dell’intelligenza.

Paolo Delfino

Personaggio
Interprete
Leone Parladiso
Marco Bonacina
Bardotto
Marco Pisoni
Magistrato Capochino
Davide Pagani
Patacca
Massimo Airoldi
Zaffetta
Sarah Pigozzo
Sterlina
Elena Piazza
Dr. Spaccanoci
Paolo Guffanti
Cleme Spaccanoci
Sara Magliocca
Sophia Spaccanoci
Sonia Premoli
Gregorio Malatesta
Renato Sanvito
Ruoli artistici e tecnici
Aiuto regia
Mara Millefanti
Luisa Rapetti
Marilena Chiari
Scenografia
Paolo Delfino
Allestimento scenico
Alessio Castiglioni
Musiche
Monica Shannon
Audio
Marco Pagani
Luci
Franco Millefanti
Davide Botta
Costumi
Federica Vago
Trucco
Estetista Diletta di Rovellasca
Acconciature
Federica Pagani
Foto - video
Gloria Ciceri
Lorenzo Musiu
Fabrizio Pisoni
Anno: 
2011
Autore: 
Neil Simon
Regia: 
Paolo Delfino
Citazione: 

“Tutti sanno che l‘intelligenza non conduce che alle nebbie dello scetticismo, essa ha come effetto principale quello di ridurci a coefficienti di incertezza gastronomica e supergelatinosa proustiana e corrotta”

Salvador Dalì

Descrizione: 

La storia in breve
Immaginate di dover fare un viaggio che ha come meta la scoperta della felicità: durante il tragitto, spostate le tendine del vostro finestrino, guardate il panorama e iniziate a pensare…“Cosa vuol dire pensare?” Voi lo sapete? C’è tra di voi qualcuno che non lo sa? Eccoci giunti a Frescate, un tranquillo e piacevole paesino della provincia. Si dice però che questo strano posto sia stato colpito dal “male di iniezione” e che sarà mai?.. Si tratta di una maledizione che ha reso tutti gli abitanti di Frescate stupidi fin dalla nascita! E la cosa più strana è che sono tutti felici! Tutto ciò è incomprensibile per il nuovo maestro Leone Parladiso, che ignaro di questa situazione, arriva a Frescate con il compito di insegnare e rendere intelligente la figlia del dottor Spaccanoci, “Sophia, un caso disperato!” Inizierà per lui un’avventura disarmante e la sua missione diventerà sempre più difficile da compiere. Chissà se ce la farà? Sarà lui l’eroe? Lo scoprirete molto presto, facendo qualche sosta qua e là a casa del dottore, piuttosto che nella piazzetta del paese, dove incontrerete i paesani Bardotto, Patacca, Sterlina e Zaffetta!!!! Ricordatevi che a Frescate gli imprevisti non mancano mai! Quindi tenetevi pronti! Si parte! Buon Viaggio!

Luisa Rapetti

Coordinate spazio tempo
Tempo: Il Villaggio di Frescate
Spazio: Tanto tempo fa (o forse oggi)

Nota di regia
Fools, nell’allestimento ideato, è un dramma surreale, ambientato in un luogo plastico, quasi metafisico e in continua trasformazione. Fools è fuori dal tempo e dallo spazio, anzi in Fools spazio e tempo si fondono e si confondono. I suoi personaggi sono però uomini veri, capaci di essere felici, capaci di donare, capaci di essere mentalmente liberi e per questo considerati stupidi... folli! La maledizione che vigila su di loro è in realtà una vera benedizione, in quanto li rende speciali, preziosi! L’intelligenza non mette piede a Frescate da molti anni, fino all’arrivo del maestro Leone Parladiso. Qui Leone dovrà affrontare la sua follia più grande: quella di ritenersi l’unico savio! Ma si sa… l’amore rende folli anche i saggi! Il confine tra intelligenza e follia è volatile e forse la follia è il grado più elevato dell’intelligenza.

Paolo Delfino

Interpreti: 
Personaggio: 
Leone Parladiso
Interprete: 
Marco Bonacina
Personaggio: 
Bardotto
Interprete: 
Marco Pisoni
Personaggio: 
Magistrato Capochino
Interprete: 
Davide Pagani
Personaggio: 
Patacca
Interprete: 
Massimo Airoldi
Personaggio: 
Zaffetta
Interprete: 
Sarah Pigozzo
Personaggio: 
Sterlina
Interprete: 
Elena Piazza
Personaggio: 
Dr. Spaccanoci
Interprete: 
Paolo Guffanti
Personaggio: 
Cleme Spaccanoci
Interprete: 
Sara Magliocca
Personaggio: 
Sophia Spaccanoci
Interprete: 
Sonia Premoli
Personaggio: 
Gregorio Malatesta
Interprete: 
Renato Sanvito
Scenografia: 
Paolo Delfino
Allestimento scenico: 
Alessio Castiglioni
Audio: 
Marco Pagani
Luci: 
Franco Millefanti
Davide Botta
Foto - video: 
Gloria Ciceri
Lorenzo Musiu
Fabrizio Pisoni
Costumi: 
Federica Vago
Trucco: 
Estetista Diletta di Rovellasca
Acconciature: 
Federica Pagani
Aiuto regia: 
Mara Millefanti
Luisa Rapetti
Marilena Chiari
Musiche: 
Monica Shannon
Locandina: